Musei Vaticani Roma Ingresso salta coda

Musei

Galleria Borghese - Biglietti

GALLERIA BORGHESE- ACCESSO RAPIDO

Prenotazione biglietti per il museo di Villa Borghese a Roma

Disponibilità
Disponibilità

Tutti i giorni eccetto il lunedì, Natale e Capodanno.

Voucher Elettronico via Email
Voucher Elettronico via Email

Il voucher di conferma verrà inviato via email.
Il voucher elettronico può essere mostrato su tablet o cellulare.

Durata
Durata

2 ore circa

Accesso Rapido
Accesso Rapido

Il biglietto incude la prenotazione per saltare la coda all'ingresso.

Disabili
Disabili

Disponibili percorsi per visitatori con disabilità motorie.

Descrizione della tua prenotazione

Prenotando on line il biglietto, si ha diritto a visitare la Galleria Borghese nella fascia oraria prenotata.
La prenotazione per questo museo è vivamente consigliata (praticamente obbligatoria) perché il museo dà accesso ad un numero contingentato di visitatori per fascia oraria.
 I visitatori dovranno presentarsi con 30 minuti di anticipo rispetto all'orario prenotato.

I visitatori hanno diritto a visitare il museo per circa due ore. Dopo tale termine saranno invitati ad uscire per far accedere i visitatori della fascia oraria successiva.

Galleria Borghese è un importante museo di Roma con sede presso la omonima Villa Borghese "fuori Porta Pinciana". Questa splendida tenuta era un iniziale possedimento della famiglia Borghese, a cui furono progressivamente annessi altri terreni fino alla costituzione di un immenso parco. La rapida ascesa dei Borghese, di origine senese, nel contesto romano, culminò nell'elezione a pontefice di Camillo (1605-1621) che, con il nome di Paolo V, avviò la grande stagione di interventi urbanistici e di straordinarie imprese collezionistiche. La costruzione della Villa Borghese iniziò nel 1607 e a partire dal 1770 la Villa fu sottoposta a un radicale rinnovamento dell'apparato decorativo. Nel nuovo allestimento l’architetto Asprucci dispose i maggiori capolavori della scultura antica, oltre all'Apollo e Dafne di Bernini, secondo un nuovo criterio espositivo, ponendoli al centro di ogni sala e unendo l'intero tema decorativo al nucleo iconografico del gruppo scultoreo. Nonostante la rimozione delle sculture archeologiche dell'antica collezione del cardinale Scipione - conseguente alla vendita imposta nel 1807 da Napoleone a Camillo Borghese (1775-1832) - e le successive integrazioni ottocentesche, ancora oggi, la decorazione delle sale rispecchia i criteri dell'allestimento voluto da Antonio Asprucci.
Tra le principali opere oggi esposte a Galleria Borghese: Apollo e Dafne e molte altre opere di Gian Lorenzo Bernini, la famosa statua che rappresenta Paolina Bonaparte ritratta da Antonio Canova, i più famosi capolavori di Caravaggio, tra cui il Bacchino malato, il Ragazzo con la canasta di frutta, David con la testa di Golia, San Giovanni Battista, il San Girolamo, e ancora opere di Correggio, Tiziano, Rubens, Raffaello Sanzio e molti altri.

Cosa è incluso

Cosa è incluso

- Biglietto d'ingresso Galleria Borghese
- Accesso Rapido al museo
- Prenotazione obbligatoria

Cosa non è incluso

Cosa non è incluso

- Visita Guidata
- Audioguida

*IMPORTANTE

Il museo di Villa Borghese è particolarmente affollato e ammette l'ingresso a un numero contingentato di visitatori per fascia oraria. In alcuni giorni, potrebbe essere necessario spostare l'orario di prenotazione. Le disponibilità on line per quanto aggiornate, potrebbero subire variazioni, pertanto siete pregati di considerare la prenotazione confermata al solo ricevimento del voucher. Il voucher sarà spedito da Italy Travels via email una volta lavorata la vostra richiesta di prenotazione.



L’orario confermato per i musei con maggiore afflusso di visitatori potrebbe non coincidere con l’orario richiesto. Se possibile, si invita a segnalare un orario o una data alternativa nel form di prenotazione.
Se nel giorno richiesto il museo è completo e nessuna data alternativa è stata da voi segnalata, l'ordine di prenotazione verrà sospeso e sarete contattati via e-mail per richiedervi ulteriori alternative possibili.
Vi preghiamo inoltre di segnalarci eventuali restrizioni di orario compatibili con i vostri programmi, facendo una segnalazione nel campo “note”. Se non sarà specificata alcuna restrizione, sarete tenuti ad accettare differenti orari di ingresso al museo in una fascia oraria compresa fra le 2 ore antecedenti e le 2 ore successive all’orario richiesto.

Prezzi

Biglietto Intero€ 15,50 + € 5,00 prenotazione on line
Biglietto Ridotto€ 9,50 + € 5,00 prenotazione on line

Cittadini UE 18-24 anni

Biglietto Gratuito€ 6,00 + € 3,50 prenotazione on line

Bambini e ragazzi 4-17 anni
I docenti italiani in possesso di idonea documentazione rilasciata a cura dell'istituzione scolastica (modello predisposto dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) unitamente ad un documento di identità in corso di validità.
NB. I docenti italiani senza attestato del MIUR e quelli stranieri pagano il biglietto intero.

NOTE

Il prezzo del biglietto potrebbe subire aumenti in occasione di mostre programmate. Il supplemento mostra è sempre obbligatorio.

Bambini: nessun biglietto è richiesto per i bambini fino a 3 anni.
Altre gratuità: giornalisti muniti di tessera e membri Icom, docenti italiani con attestato MIUR (i docenti non in possesso di idonea documentazione e i docenti non italiani devono prenotare il biglietto intero)
Disabili con disabilità certificata non hanno bisogno di prenotazione e sono ammessi gratuitamente insieme ad un accompagnatore.

Politica di cancellazione per Galleria Borghese

Dalla prenotazione a 7 giorni lavorativi antecedenti il giorno della visita, la penale di cancellazione è pari a 8,00 euro a biglietto.
A partire dai 6 giorni lavorativi antecedenti la data della visita e in caso di no-show (mancata presentazione o utilizzo) la penale di cancellazione è pari al 100% dell'importo pagato, non si avrà diritto quindi ad alcun rimborso.
É possibile modificare la data e l'ora della prenotazione fino a 7 giorni lavorativi antecedenti la data prenotata pagando € 2,50 di penale a biglietto. Decorso tale termine il voucher non sarà più modificabile.

Quando visitare Galleria Borghese

Da martedì a domenica. Dalle ore 9,00 alle ore 19,00. Ultimo ingresso ore 17,00. L'ingresso è prenotabile per fasce orarie ogni 2 ore
Giorni di chiusura: lunedì, Capodanno e Natale. II lunedì di Pasquetta il museo solitamente rimane straordinariamente aperto.

Dove si trova Galleria Borghese e come arrivare

Le istruzioni per effettuare l’ingresso sono riportate sul voucher che verrà inviato via email a conferma della prenotazione.
Piazzale Scipione Borghese, 5 - Roma

COME ARRIVARE: 
Metropolitana Linea A: fermata Flaminio o Spagna;
Autobus interno a Villa Borghese - linea 116;

Autobus che attraversano la Villa: 88, 95, 490, 495;
 Autobus: 52, 53, 63, 86, 92, 116, 217, 360, 491, 630, 910, 926
Tram 19, 3, 2.
Per i taxi: Via Vittorio Veneto (altezza Villa Borghese).

Info utili

E’ necessario sottoporsi ai controlli di sicurezza ai metal detector. Non è possibile evitare i tempi di attesa necessari a tali procedure obbligatorie.
Non dimenticare di portare un documento d’identità o passaporto valido (uno per persona). 
Il guardaroba è situato al piano seminterrato del Museo, nell'area accoglienza.
Il deposito bagagli è obbligatorio per oggetti quali: borse, zaini, passeggini o carrelli, ombrelli o altri elementi la cui pericolosità o ingombro è valutato dal personale di sorveglianza.
Inoltre è vietato l'ingresso al Museo con cibi, bevande (inclusa acqua) e animali (ad eccezione dei cani guida).

Il servizio di audioguide, è situato al piano seminterrato del Museo, nell'area di accoglienza. E' disponibile in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo.
Il costo dell'audioguida è di € 5,00 oltre il costo del biglietto.
Il bookshop del museo è situato al piano seminterrato del Museo, nell'area accoglienza.
Il bar caffetteria è situato al piano seminterrato del Museo, nell'area accoglienza.

Italy Travels non è responsabile per eventuali chiusure parziali di sale, variazioni di percorso, cancellazioni o ritardi nell’ingresso imputabili a cause di forza maggiore, scioperi del personale o a decisioni della Direzione del Museo.